Vacanze in Italià

Edoardo Vianello e di AVIM-B propongono Vacanze in Italià un singolo in pieno stile anni Sessanta destinato a diventare il tormentone estivo.
Testo spiritoso e canzonatorio sulle vacanze esotiche a tutti i costi, che fa sorridere un po’ delle nostre manie esterofile. Un cha cha che entra nelle orecchie e fa muovere a ritmo liberando i pensieri, infondendo allegria e leggerezza.
Un brano destinato a risuonare sulle spiagge di tutta la penisola, non solo di Rimini e Riccione canonici rifugi della vacanza tutta movida. Ma anche un brano per buttarsi alle spalle le nubi nere che oscurano il quotidiano, recuperando quella positività e fiducia nel futuro degli anni del boom economico. A evocare lo spirito positivo è proprio la voce di Edoardo Vianello, cantautore e protagonista della musica leggera italiana, che ha voluto con questo singolo tenere a battesimo gli AVIM-B (ex Vernice). Un gruppo rock dalla lunga storia che si ripropongono al pubblico completamente rinnovati nello stile, nel sound e nello spirito.
Il testo è di Andrea Vianello, l’arrangiamento del Maestro Adriano Pennino. Il pezzo è acquistabile in Internet (link sul sito www.avim-b.it )

Componenti AVIM-B
Luca Guadagnini: voce, testi, composizione, produzione. Lo spirito allegro del gruppo, trascinatore, personaggio ironico ed estroverso guida la band con il disincanto romanesco e la passione del musicista. Anagraficamente è il più giovane, ama l’Italia, la gira in auto, campanilista per fifa (non prende l’aereo).

Enzo Alberigi: basso elettrico, cori, testi, composizione, si occupa della direzione artistica dei live e degli arrangiamenti. Famoso per la sua non puntualità e per i non appuntamenti. Grande compagno di viaggio, dorme sempre. E’ aperto alle esperienze trasgressive, purché siano a tavola. Quando lo incontrate gridate: W l’Inter! Lo farete felice, 38 anni senza Champions, un’infinità di scudetti mancati, il suo non è tifo, è fede.

Pino Bastianelli: chitarra elettrica, chitarra acustica, si occupa dell’allestimento dei live e dell’audio. Per tutti è lo Zio Pino, ma anche l’uomo nero (mai farlo arrabbiare). Di lui si può solo dire: è bello, è solare, è bravo, è intelligente, è spiritoso, potete continuare….